Radiologia

La radiografia dentale è considerato uno dei principali esami diagnostici, consente infatti una visione completa dell’anatomia dentale del paziente e costituisce per noi uno dei punti fondamentali del protocollo diagnostico della prima visita.

E’ un esame rapido e non invasivo per la cui esecuzione ci avvaliamo di uno degli apparecchi radiografici più evoluti.

 

Nel nostro studio si eseguono:

 

RADIOGRAFIE ENDORALI

Bite wing: piccola radiografia che prende i denti “posteriori” molari e premolari dell’arcata superiore e inferiore per diagnosticare (intercettare) precocemente le carie altrimenti non visibili (a occhio nudo).

Apicali: per vedere nel piccolo il dettaglio il dente nella sua globalità.

 

 

ORTOPANTOMOGRAFIA

Per la conta dei denti (età da 6 a 18 anni) e le gemme.

Per vedere la mandibola e la mascella nel complesso.

 

TELERADIOGRAFIA DEL CRANIO

Per calcoli ortodontici e previsioni di crescita nel piccolo paziente e adolescente.

 

I vantaggi delle radiografie digitali ai fosfori sono numerosi:
enorme riduzione delle emissioni di raggi X sul paziente  (fino ad ¼, da 0,4” a 0,1”) data l’estrema sensibilità dei sensori di captazione, ben più elevata delle comuni pellicole radiografiche;


semplificazione delle procedure con possibilità di immediata ripetizione di un esame non perfetto;


immediata visualizzazione dei risultati con vantaggi in termini di rapidità di interventi;

 

- l’archiviazione computerizzata e la possibilità di stampare in qualsiasi momento gli esami permettono al paziente di poter contare in futuro sulla sempre disponibilità degli esami effettuati nel passato, senza doversi preoccupare della conservazione delle lastre su pellicola, spesso deteriorabili nel tempo e che andavano perdute facilmente;

 

maggior rispetto dell’ambiente con la completa eliminazione di qualsiasi materiale di consumo da smaltire, in particolare le lastre ed i liquidi di sviluppo e fissaggio, estremamente inquinanti.