Ortodonzia

L’ortodonzia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa della diagnosi e della cura delle malocclusioni che possono manifestarsi con un semplice difetto di allineamento dei denti o con più complessi quadri di errato combaciamento della arcate dentarie fra loro.........

 

Quando la malocclusione  interessa un giovane paziente ancora in crescita è possibile “intercettare” il difetto favorendo una più corretta ed armoniosa crescita delle ossa mascellari.

La presenza di eventuali “abitudini viziate” come il succhiamento del dito, la respirazione orale o una deglutizione atipica può rappresentare un’indicazione clinica ad un trattamento ortodontico.

 

Nel paziente adulto la terapia ortodontica è indicata per ottenere un perfetto allineamento dei denti con la chiusura di eventuali spazi in eccesso, la risoluzione di affollamenti e di malposizioni dentali.

In alcuni casi il trattamento ortodontico nel paziente adulto é indispensabile per poter realizzare un lavoro protesico o per poter inserire un impianto (ortodonzia pre protesica)

Nella correzione di queste malocclusioni è importante ottenere anche dei corretti rapporti fra le arcate dentarie rispettando e a volte ripristinando una corretta funzione con un equilibrio fra l’occlusione, i muscoli e l’articolazione temporo mandibolare.

In alcuni pazienti con una compromissione parodontale (impropriamente chiamata anche piorrea), che colpisce i tessuti di sostegno dei denti, il trattamento ortodontico in combinazione con il trattamento parodontale può favorire la guarigione dei tessuti.

L’apparecchiatura utilizzata prevede l’applicazione di singoli attacchi su tutti i denti, solitamente di entrambe le arcate.

A volte, per ragioni estetiche (ortodonzia invisibile), possono essere utilizzati attacchi in ceramica o attacchi applicati sulla superficie linguale dei denti. In caso di richiesta di apparecchiature completamente invisibili è possibile utilizzare degli allineatori rimovibili trasparenti ( Invisalign® ). Per l’utilizzo di questa tecnica, che non si può usare in  tutti i tipi di malocclusione, è necessaria una particolare competenza che richiede innanzitutto una “certificazione” che nel nostro studio è posseduta dal Dr Beccari.

 

In pazienti adulti che presentano  malocclusioni particolarmente complesse e con una grave compromissione estetica può essere indicato un trattamento combinato ortodontico chirurgico. In questi casi il trattamento ortodontico pre chirurgico può a volte peggiorare temporaneamente l’occlusione del paziente. Sarà l’intervento chirurgico eseguito da un chirurgo maxillo facciale (nel nostro studio il Dr.Frattini), in ambiente ospedaliero, a ristabilire un corretto riallineamento delle bassi ossee.

Ogni trattamento ortodontico, eseguito a qualsiasi età, deve essere seguito da un adeguato periodo di terapia con un dispositivo di contenzione per controllare la tendenza alla recidiva.

Durante il trattamento ortodontico indipendentemente dall'età del paziente particolare attenzione viene prestata per il mantenimento ottimale dell'igiene orale da parte degli igienisti professionali.